Qualcosa si muove sul Forex

E’ stata una settimana leggermente più volatile sul cambio euro/dollaro, grazie ai dati sull’occupazione USA di venerdì scorso.

Ma la disoccupazione al 6.3% e la creazione di 288 mila posti di lavoro non sono stati sufficienti a spingere la nostra moneta sotto 1.38 nei confronti del biglietto verde.

A questo punto, si guarda più a nord del grafico, che a sud, con i massimi del 2014 distanti meno di 100 pips.

Si era mosso qualcosa anche sul dollaro/yen con un max intraday a 103.02, ma in questo momento siamo addirittura sotto quota 102!

Qualcosa di importante è accaduto sull’oro: c’è stata la violazione della resistenza dinamica.
Un movimento al rialzo confermato anche in queste ore, con il metallo giallo proiettato verso i 1325 dollari.

I grafici e le analisi complete sono disponibili nel seguente video: Video Analisi Forex & Oro

Renato Decarolis
www.decarolis.biz

Scritto in: Decarolis

Lascia un Commento


*

Commento all'articolo
Copyright © 1999-2014 Gruppo HTML - P.IVA 05985341006
Home | Pubblica il tuo blog | Elenco blog affiliati | Disclaimer | rss RSS Feed