QUADRO TECNICO INTERMARKET

Ci avviciniamo verso un dicembre decisivo per la politica dei tassi quindi, conseguentemente, per tutti i mercati finanziari.

Se Draghi il 22 ottobre ha dichiarato l’intenzione della BCE di potenziare il QE , come contraltare la Yellen  la scorsa settimana ha lasciato trapelare la possibilità di un rialzo dei tassi entro fine anno, cogliendo un po’ di sorpresa gli operatori.

Siamo ormai ad un punto di potenziale divaricazione delle politiche monetarie di BCE e FED; ancora espansiva la prima, verso una direzione restrittiva la seconda.

SE non ci fossero ripensamenti dei due istituti, a fronte di novità che potrebbero sopraggiungere principalmente dall’andamento dell’inflazione, della produzione industriale (anche dei paesi emergenti, Cina in testa) e del tasso di occupazione dei rispettivi sistemi, ci si potrebbe attendere una evoluzione che i grafici, ad oggi, danno quasi per scontata.

 

I MERCATI OBBLIGAZIONARI evidenziano quotazioni orientate verso un massimo di ciclo

prosegue su :  http://chartpatternstrader.blogspot.it/

Scritto in: azioni, forex, grafici borsa Italia, grafici borsa USA, part time trader, Tecnica

Lascia un Commento


*

Commento all'articolo
Copyright © 1999-2014 Gruppo HTML - P.IVA 05985341006
Home | Pubblica il tuo blog | Elenco blog affiliati | Disclaimer | rss RSS Feed