Oro & Petrolio

Dopo aver analizzato il Rame nei giorni scorsi, vediamo la situazione tecnica delle due principali commodities: oro e petrolio.

Iniziamo dall’ORO, sopra nel grafico daily al close di ieri.

A livello mensile e settimanale la situazione è sempre impostata al rialzo, mentre sul daily dopo il crollo di settembre, la situazione è più complessa.

Advanced Get si mantiene in territorio neutrale seppur moderatamente rialzista, mentre per il sistema di Metastock sopra la resistenza statica a 1675 abbiamo il segnale long, supportato anche dall’analisi dei volumi e dal fatto che ha recuperato la media mobile a 200 periodi e sta andando sopra importanti livelli di resistenza del Trade Profile. Sopra questi livelli quindi potrebbe ripartire il trend positivo di lungo periodo, con target a 1850 $.

Se invece nella prossima settimana non si riuscisse a superare questo livello (dove tra l’altro andrà a chiudere anche l’Ellipse del rimbalzo in corso), tornerebbe attuale la fase di debolezza di breve che porterebbe probabilmente verso la Mob di supporto a 1500 $. Vedremo in seguito il possibile punto d’ingresso al ribasso se si verificherà questo scenario.

Vediamo adesso la situazione del Petrolio:

Situazione ancora più complessa sul Petrolio, che in questi giorni balla nervosamente sopra e sotto i 100 $ al barile. Il quadro tecnico di lungo si sta deteriorando ed il software per ora non da come probabili nuovi massimi, anzi una chiusura sotto 97,50 sarebbe già un segnale short con target a 90 $.

Solo se riuscirà a perforare la fortissima Mob di resistenza a 105 $ si potrà verificare un allungo verso i massimi a 115 $, ma come detto al momento la statistica punta più su una fase laterale/ribassista, che gioverebbe anche all’economia in generale.

http://smalltrading.net/

Scritto in: Analisi Tecnica Tags: ,

Lascia un Commento


*

Commento all'articolo
Copyright © 1999-2014 Gruppo HTML - P.IVA 05985341006
Home | Pubblica il tuo blog | Elenco blog affiliati | Disclaimer | rss RSS Feed