USA al massimo!…Crollo Euro!… (aggiornamento)…

Buongiorno a tutti! Eccoci qui di nuovo… Dopo questo periodo di assenza forzata dal blog, eccoci qui di nuovo… di nuovo a parlare delle stesse cose… Io un po’ mi ero stufato, e penso anche voi… Ma ho continuato ad osservare i mercati, le mosse della BCE, della FED, del governo, etc… E spero lo abbiate fatto anche voi…

Nonostante le cose siano più o meno le stesse del recente passato (forse a parte l’inasprimento della situazione Ucraina-Russia, della “faccenda” medio-orientale e della questione Grecia/Troi(k)a…), mi sembra opportuno, dopo questa lunga pausa, fare un aggiornamento della situazione delle borse e delle valute…

Prima, però, ripassiamo cosa è successo nel recente passato:

  1. USA al massimo!!! (borse ai massimi e dollaro al massimo)…
  2. Il crollo dell’EURUSD…
  3. (e rivediamoci anche le operazioni QE, che non fa male…) Le operazioni TLTRO della BCE… Capiamole bene!, poi anche: QE, LTRO, T-LTRO, etc… Che cosa sono?

(mi raccomando rileggeteli, anche “al volo”, che il passato a volte (ripeto: a volte…) è lo specchio del presente…

E per fare un aggiornamento vediamo, esemplificativamente, la Borsa made in USA:

S&P500 giornaliero al 12/03/2015

Quindi? Il mercato azionario USA è molto “costoso”, e sopravvalutato (le borse europee ancora non sono così sopravvalutate, ma sono lo stesso molto “costose”)… Ma la domanda da 1 mln di dollari è: le borse continueranno a salire?! E la risposta sta/dipende dal comportamento di chi?! Ma si, lo sapete: della BCE! (e della FED…)… Dunque, se non avverranno gravi eventi “esterni” ai mercati finanziari, si può continuare “a sperare” che le borse salgano ancora un pochino… Ma stiamo attenti! Stiamo attenti! Perché, è lecito attendersi un ulteriore rialzo, specie sulla spinta del comportamento (TLTRO, etc.) della BCE, ma è ancora più importante non sottovalutare le conseguenze di questa spinta forsennata, che come “una bolla di sapone”, potrebbe scoppiare da un momento all’altro (eh già; la bolla di sapone cresce, cresce finché non incontra un ostacolo e poi “scoppia”… prima o poi, ma scoppia…)… Basta stare con gli occhi aperti sul mercato azionario, essere pronti, per non rischiare un eventuale scottatura…

E vediamo come si sta comportando l’Eurodollaro:

EURUSD al 12/03/2015

Nel caso dell’EURUSD ho evidenziato, le date delle recenti analisi “previsionali” (nota: le previsioni in borsa non esistono, non siamo mica dei veggenti… Ma qualche analisi è possibile farla… Poi in futuro approfondiremo, forse, l’interessante “teoria del Caos” applicata alla borsa, e il pensiero “sistemico”…). Se non le ricordate, rivediamole insieme:

  1. Le parole di Mario Draghi… (maggio ’14)
  2. Il crollo dell’EURUSD… (settembre ’14)
  3. USA al massimo!!! (borse ai massimi e dollaro al massimo)… (novembre ’14)

Se avessimo puntato sul dollaro, in questi ultimi mesi, avremmo fatto un bel po’ di “quattrini”… Ma questo non ci interessa… E intanto l’EURUSD ha bucato anche la soglia del 1,05!!! Ma a cosa è dovuta questa discesa? Se mi avete seguito in questi tempi, sapete già la risposta… Se non mi seguite, invece ve la “svelo”: sono le “parole di mario Draghi”!!! (ovvero, le dichiarazioni della BCE).

Ovviamente, vanno sempre contestualizzate le dichiarazioni della BCE… Ma in questo caso era veramente “intuibile” questo ulteriore ribasso: oltre al recente positivo report occupazionale USA, un peso importante rivestono anche le prospettive di rialzo dei tassi annunciate dalla FED…

 E per ora basta… Sarete diventati dei veri esperti dei mercati… Sapete cosa dovete guardare, sapete come funziona la Teoria del Circuito Monetario… (e se non lo sapete rivedete la sezione “Education”)…
Alla prossima!!!

Good Night and Good Luck!!!

leggi anche su: www.thefinancialsundaypost.com

Scritto in: Economia, Economia monetaria, Finanza, Fondi Comuni di Investimento, Politica e Società, Risparmio e Investimenti
Copyright © 1999-2014 Gruppo HTML - P.IVA 05985341006
Home | Pubblica il tuo blog | Elenco blog affiliati | Disclaimer | rss RSS Feed